Second Life:
tutto torna

Arte, bellezza e sostenibilità ambientale.
Alia lancia un concorso per giovani artisti con almeno quattro mostre tra Firenze, Prato, Empoli e Pistoia.

“Second Life: tutto torna” è un concorso dedicato alle opere di giovani artisti che scelgono di interrogare la loro vena creativa sul rapporto con la Sostenibilità, uno dei valori di massima attenzione del nostro tempo. Declinata in campo ambientale, sociale ed economico, è l’obiettivo a cui l’Agenda Onu 2030 assegna un imperativo profondo: “Soddisfare i bisogni della generazione presente senza compromettere quelli della generazione futura”. Sono circa cento gli artisti italiani, tutti al di sotto dei ventinove anni di età, che si sono misurati su questa visione. Una qualificata giuria composta dai rappresentanti delle principali istituzioni culturali toscane, ha curato la selezione di trenta opere, esposte in questa mostra itinerante che invita tutti noi a riflettere sull’importanza dei nostri gesti quotidiani per il rispetto dell’ambiente e per dare una seconda vita alla materia, osservando la regola delle 4R: Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero.
“Second Life” è un progetto promosso da Alia Servizi Ambientali, l’azienda che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nelle province di Firenze, Prato e Pistoia.

Giuseppe Meduri – Direttore Relazioni esterne
Alia Servizi ambientali s.p.a.

La mostra: arte, bellezza e sostenibilità ambientale

Curatore del progetto è il professor Marco Meneguzzo, storico dell’arte e docente all’Accademia di Brera, con una solida esperienza come curatore di mostre per le più importanti istituzioni pubbliche e private del nostro Paese.

Una giuria, composta da giovani critici d’arte, valuterà le opere ricevute e ne selezionerà tra le 20 e le 40 – e tra queste, una seconda giuria, di autorevoli personalità della cultura, decreterà le prime tre vincitrici. Le opere selezionate verranno esposte in almeno quattro mostre presso prestigiose sedi tra Firenze, Prato, Empoli e Pistoia, a partire da dicembre 2022 e per tutto il 2023.

Il progetto vuole diventare un appuntamento annuale dedicato ai temi della sostenibilità, avendo la Toscana, simbolo del binomio arte e bellezza, come palcoscenico.

Il bando 2022

Sul tema del riuso, del riciclo e della sostenibilità ambientale. Il concorso è riservato a tutti gli/le artisti/e maggiorenni italiani o residenti in Italia che non abbiano ancora compiuto i 28 anni.

La selezione delle opere per la mostra

Per partecipare alla prima selezione è necessario inviare – entro il 20 ottobre 2022 – una riproduzione digitale dell’opera realizzata all’indirizzo secondlife.alia@gmail.com oppure tramite form web. Il materiale dovrà essere accompagnato da una breve presentazione del lavoro.
Successivamente, una giuria composta da giovani curatori italiani, selezionerà almeno 25 lavori che entreranno a far parte della mostra allestita presso sedi prestigiose a Firenze, Prato, Pistoia e Empoli a partire da ottobre 2022 per circa un anno.
Verrà inoltre realizzato un catalogo, che riprodurrà l’intera selezione di opere assieme alle biografie degli artisti.

La premiazione delle opere

Le opere selezionate dovranno essere pronte per il ritiro entro il 10 novembre 2022. Alia Servizi Ambientali si farà carico delle spese di trasporto e allestimento presso una propria sede, dove la Giuria di esperti le valuterà e decreterà i vincitori. Tale giuria – composta dal curatore e dal direttore, o da un delegato, di ciascuna istituzione promotrice – sceglierà le 3 opere vincitrici per le quali sarà corrisposto un premio acquisto di 2.500 € al primo, 1.500 € al secondo, 1.200 € al terzo, più un premio speciale di 1.000€ per la Menzione Envolve, offerto dal main partner Evolve – Maire Tecnimont Foundation. Sarà cura di Alia spa dare il massimo risalto alla manifestazione, sia sugli organi specializzati, che sui media generalisti, in modo da assicurare all’azienda e agli artisti la maggior visibilità possibile, come del resto è avvenuto per la I edizione.

Per partecipare







    Presenza a mostre ed eventi


    Immagini dell'opera

    Immagine/i dell'opera o della serie, sono accettati solamente i formati .pdf e .jpg di dimensioni non superiori ai 2 mb

    Didascalia dell'opera

    Titolo, anno, tecnica e dimensioni dell'opera, sono accettati solamente i formati .pdf e .docx di dimensioni non superiori a 1 mb

    Spiegazione dell'opera

    Breve spiegazione dell'opera (max 1.000 battute) con motivazioni e intenti del lavoro, sono accettati solamente i formati .pdf e .docx

    Modulo compilato

    Allegare il modulo compilato e firmato nei formati .pdf o .docx

    Foto personale

    Sono accettati solamente i formati .pdf e .jpg di dimensioni non superiori a 1 mb

    Portfolio personale

    Portfolio con breve biografia (max 1.000 battute) corredata da eventuale elenco delle mostre personali e collettive alle quali si è partecipato, sono accettati solamente i formati .pdf e .docx di dimensioni non superiori ai 2 mb



    Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Bandiera.

    La giuria

    Promotori e partner

    Promotore

    Main partner

    Partner

    Patrocinio istituzionale

    Contatti

     

    Alia Servizi Ambientali Spa

    Via Baccio da Montelupo 52 – 50137 Firenze
    secondlife.alia@gmail.com